Al Covid Party perché il virus è una bufala : muore dopo pochi giorni

di Mario Ferrazzuolo - lunedì 13 luglio 2020

Al Covid Party perché il virus è una bufala : muore dopo pochi giorni

Va ad un Covid Party organizzato negli Stati Uniti, convinto che il virus fosse una bufala, ma si ammala e muore dopo pochi giorni. È successo in Texas, a San Antonio, dove il trentenne ha ammesso in seguito a un'infermiera di aver sbagliato: "Ho fatto un errore pensando che questo virus fosse una bufala ".

Gli Stati Uniti, il paese più colpito dalla pandemia di coronavirus nel mondo, hanno registrato 59.747 nuove infezioni in 24 ore ieri, secondo il rapporto quotidiano della Johns Hopkins University. Il numero di casi confermati è di 3.301.820 e il numero di decessi è 135.171 (442 in più in 24 ore).

Nel frattempo, le chiamate online stanno aumentando per dissuadere i giovani dall'organizzazione e dalla partecipazione ai Covid Party. Dalle celebrità ai medici, tutti invitano i giovani a rimanere a casa. Jane Appleby, una dottoressa dell'ospedale metodista in cui è deceduto il ragazzo : "Nessuno di noi è invincibile. Per favore, indossa le maschere, resta a casa quando puoi, evita le riunioni e lavati le mani spesso ".