Uccisa da un male incurabile : La piccola Elena Amicarelli è morta a soli 2 anni

di Alessia Mogevero - lunedì 29 giugno 2020

Uccisa da un male incurabile : La piccola Elena Amicarelli è morta a soli 2 anni La piccola Elena Amicarelli è morta a soli 2 anni. Aveva avuto problemi di cancro al cervello per 9 mesi e sembrava che i trattamenti funzionassero. Tuttavia, dopo un lungo calvario, il suo cuore ha smesso di battere per sempre. 

Elena  è morta nel primo pomeriggio di venerdì 26 giugno, presso l'ospedale Cà Foncello di Treviso. È stata ricoverata in ospedale giovedì scorso perché quando era in spiaggia con la famiglia, la sua situazione è peggiorata. 


Tutto è iniziato nell'ottobre 2019. I genitori della piccola Elena Amicarelli hanno notato che aveva problemi di equilibrio. Per questo motivo, hanno deciso di sottoporla a determinati controlli. Dopo pochi giorni arrivò la terribile diagnosi, soffriva di medulloblastoma, un raro tumore al cervello. I medici intervennero immediatamente con un delicato intervento che era riuscito. Tutti i trattamenti, all'inizio, hanno portato al risultato desiderato. La situazione della bambina sembrava essere migliorata. 

Giovedì scorso, tuttavia, dopo una vacanza a Duna Verde, con la sua famiglia, le condizioni sono notevolmente peggiorate. Per questo motivo, i medici hanno deciso di ricoverarla nuovamente in terapia intensiva. Da allora, non ci sono stati miglioramenti per Elena. Nel primo pomeriggio di venerdì, il suo cuore ha smesso di battere per sempre e per lei non c'era niente da fare. I dottori potevano solo dichiarare la sua morte. 

Prima di trasferirsi a Treviso, la famiglia viveva in una piccola città chiamata Castagnole e l'intera comunità è ora in lutto per questa grande e improvvisa perdita. Elena lascia la mamma Ana Milena e papà Emanuele, i fratelli Isabella Victoria e Antonio. I suoi funerali saranno celebrati nel primo pomeriggio di martedì 30 giugno, nella chiesa parrocchiale della città.