Mi fidavo di mio marito! la mamma dei gemellini uccisi dal padre

di Paola Cammarota - lunedì 29 giugno 2020

Mi fidavo di mio marito! la mamma dei gemellini uccisi dal padre

Mario Bressi ha inviato gli ultimi messaggi a sua moglie poco prima di uccidere i loro figli. La moglie Daniela Fumagalli si fidava dell'uomo, i due avevano scelto di separarsi, il processo era appena iniziato e non aveva mai mostrato segni di impazienza o c'erano stati problemi, al punto che la donna detto agli investigatori che si fidava ancora di suo marito.

I due si erano uniti quando erano molto giovani, si conoscevano molto bene, la moglie aveva paura per i suoi figli, ma i messaggi inviati nel cuore della notte in cui il marito la accusa di aver distrutto la famiglia e che non avrebbe mai più visto Diego ed Elena, misero immediatamente in allerta la donna che si è precipitata a Margno. Quando la donna arrivò a casa, dove Bressi aveva trascorso la giornata con i gemelli, per i 12enni non c'era altro da fare.

Gli investigatori continuano a indagare se la mossa di Bressi sia stata premeditata o meno. Tutti e tre sarebbero dovuti tornare sabato mattina, ma quando la donna si svegliò e lesse i messaggi, si rese conto che qualcosa non andava. Provò a chiamare marito e figli, ma senzaq nessuna risposta.