Bimbo di 3 anni gravemente ustionato in casa : Stava giocando con sua sorella

di Giuseppe Ferrazzuolo - mercoledì 24 giugno 2020

Bimbo di 3 anni gravemente ustionato in casa : Stava giocando con sua sorella

Un drammatico incidente domestico si è verificato ieri pomeriggio martedì 23 giugno. Un bambino di 3 anni è stato bruciato a casa. Le sue condizioni sono gravi e per questo è stato trasferito urgentemente in elicottero al policlinico Gemelli di Roma. Stava giocando con sua sorella maggiore con un liquido infiammabile. I genitori nati in Romania non erano a casa al momento dell'episodio.

Secondo quanto è apparso nelle ultime ore, al momento dell'incidente, il bambino era a casa, in Piazza San Lorenzo, a Lanciano, in provincia di Chieti. Era accompagnato dal fratello di 10 anni, dalla sorella di 14 anni e da un amico. Stavano giocando con un liquido infiammabile, probabilmente alcool, proprio accanto alla stufa. All'improvviso, i vestiti del bambino hanno preso fuoco.

I presenti hanno cercato di spegnere le fiamme. I vicini, quando sentirono la confusione e l'agitazione, andarono immediatamente a vedere. Hanno cercato di aiutare il piccolo e hanno anche chiesto aiuto. I pompieri, la polizia e un'ambulanza sono arrivati ??sul posto, che ha trasportato il ragazzo all'ospedale di Lanciano con sua sorella che subito ustioni.

Le condizioni del bambino apparvero immediatamente serie. Per questo motivo, i medici hanno deciso di trasferirlo al policlinico Gemelli di Roma. Ha subito ustioni di primo e terzo grado. La mamma è ora con lui. Invece, sua sorella fu portata all'ospedale di Pescara. La sua situazione è meno critica, ma anche lei ha subito ustioni alle mani e agli arti.

Al momento dell'incidente, non c'erano adulti. La polizia sta indagando sull'incidente. Gli investigatori vogliono capire perché i ragazzi fossero in casa senza il controllo di uno dei genitori.