Uccise il padre violento per salvare la mamma : Esame di maturità per Alex Pompa

di Angelo Caputo - lunedì 22 giugno 2020

Uccise il padre violento per salvare la mamma : Esame di maturità per Alex Pompa

Giorno della maturità per Alex Pompe, il diciottenne torinese che, per difendere sua madre da un nuovo assalto, ha ucciso suo padre Giuseppe il 30 aprile nella casa di famiglia di Collegno.


Alex Pompe, 18 anni, che ha accoltellato suo padre Giuseppe la sera del 30 aprile 2020 con un coltello nell'appartamento in cui vivevano in via De Amicis a Collegno, ha sostenuto l'esame finale la mattina di oggi, lunedì 22 Giugno 2020, presso il Prever Hotel Institute di Pinerolo. Ha discusso di un documento sull'enoturismo in Piemonte.

Alex voleva anche che il suo avvocato, Claudio Strata, fosse presente all'esame. È agli arresti domiciliari dalla famiglia di Fabio, uno dei suoi compagni di classe che si è offerto di dargli il benvenuto e che ha anche sostenuto l'esame di scuola superiore questa mattina.

"Gli insegnanti - afferma l'avvocato Strata - quando è uscito Alex, sono venuti per rassicurarci che tutto è andato bene. È una grande gioia per tutti. Alex è stato bravo come il suo amico Fabio. Oggi avremo anche i risultati perché sono stati gli ultimi della classe a passare. Ringraziamo il preside Rinaldo Merlone per il supporto che ha offerto ad Alex, Fabio e tutti gli altri studenti. "

Dopo aver sostenuto l'esame, Alex ha chiamato la consigliera metropolitana Barbara Azzarà, che aveva sostenuto la richiesta di farla sostenere presentando la richiesta del Ministro Lucia Azzolina. Si è anche congratulata con il ragazzo. Ora, per Alex, arriva forse la sfida più importante: dimostrare che ha agito, come ha sempre sostenuto, per difendere la madre dai continui attacchi e molestie di suo marito.