140 milioni per i monopattini : Matteo Salvini contro Conte e il decreto Liquidità

di Vito Manzione - giovedì 18 giugno 2020

140 milioni per i monopattini : Matteo Salvini contro Conte e il decreto Liquidità

Matteo Salvini accusa Giuseppe Conte e il governo di "dare" 140 milioni di euro ai cinesi per acquistare monopattini. Non potrebbero essere dati alle aziende italiane?

Matteo Salvini approfitta della sessione del Senato per rimuovere più di un sasso dalle sue scarpe. Sulla base di ciò che definisce "l'inutilità" degli Stati Generali dell'Economia, in corso a Villa Pamphili a Roma : “Il problema è che la cassa integrazione non è arrivata ancora a milioni di italiani, se ci fosse qualche aperitivo in meno e qualche visita in fabbrica o a un artigiano in più non sarebbe male”. E poi su tutte le proposte della Lega durante questa emergenza che non sono state accolte da Palazzo Chigi : “Parliamo di proposte concrete chiedere 10 miliardi di Imu a famiglie e imprese è una follia, non si possono far pagare le tasse in questo momento e chiedere agli italiani questo adesso significa vivere su Marte, fermiamo anche le 8 milioni cartelle esattoriali che Equitalia è pronta a mandare”.

Non mancano le criticare al decreto Liquidità che “è fatto male se le Banche non erogano soldi, rivediamolo insieme”, Matteo Salvini ha parlato nel suo intervento al Senato anche dei 200 miliardi di lavori pubblici fermi : “Noi vogliamo sospendere il codici degli appalti e al suo posto mettiamo la direttiva 2014/24 dell’Unione Europea; quando l’Europa fa qualcosa di giusto siamo i primi a festeggiare: cancelliamo il codice degli appalti per un modello Genova e non un modello Cgil”.

Infine le accuse sulla Cina, citando la Francia in quanto “per il settore auto la Francia ha messo sul piatto 8 miliardi, noi 140 milioni per i monopattini elettrici che arrivano dalla Cina, ci hanno contagiato e gli compriamo anche i monopattini..