La frase shock : La cosa peggiore è avere un alunno povero, licenziata per la video lezione

di Mario Ferrazzuolo - sabato 30 maggio 2020

frase

Con la pandemia globale di coronavirus, tutti i luoghi e le strutture che generano incontri e comunità sono stati temporaneamente chiusi, comprese tutte le scuole pubbliche o private di tutti i livelli. Di conseguenza, una delle maggiori sfide per l'istruzione nel mondo è stata quella dell'educazione online; studenti e insegnanti sono stati costretti a continuare le lezioni e i controlli "remoti" davanti agli schermi dei loro computer. A volte, tuttavia, con risultati disastrosi.

Gli alunni di un college di San Paolo, in Brasile, stavano prendendo una lezione online a distanza con la loro insegnante Mari Ramondini; tuttavia, non avrebbero potuto immaginare cosa avrebbero sentito per errore dalla bocca del loro insegnante; apparentemente Ramondini pensò che il suo microfono fosse in pausa quando disse la frase "La cosa peggiore che puoi avere è uno studente povero".

Tutti sono stati in grado di ascoltare il commento di Mari Ramondini e ora, proprio a causa dell'interferenza dell'educazione a distanza e di un microfono, l'insegnante ha dovuto pagare caro per le sue parole, al punto che, in una nota ufficiale, l'istituzione educativa ha duramente criticato l'atteggiamento dell'insegnante e, dopo queste ripercussioni negative, lo ha licenziato in tronco.