I delfini rimasti soli durante il lockdown portano doni sulle spiagge

di Alessia Mogevero - lunedì 25 maggio 2020

delfini

All'improvviso, furono soli, senza spettatori e turisti che affollano la spiaggia di Tin Can Bay, nel Queesland, in Australia, per salutarli, dare loro da mangiare pesce o fare una gita in barca nella baia con loro. Così, i delfini Mystique, Ella e Little Joe, hanno iniziato a portare regali sulla spiaggia che sono rimaste inspiegabilmente vuoti per loro a causa della chiusura del coronavirus. Coralli, bottiglie, conchiglie e pesci furono spinti dai cetacei verso la riva e recuperati dai proprietari del bar "Barnacles Cafe and Dolphin Feeding". 

delfini

Doni inaspettati dal mare, che sono arrivati ??fino a pochi giorni fa, quando le spiagge e le attività sono state finalmente riaperte a Tin Can Bay e i delfini hanno potuto rivedere i loro "amici" umani. "Non sorprende che siano abituati a interagire con gli umani e probabilmente annoiati durante la quarantena"; ha commentato Barry McGovern, un esperto di cetacei dell'Università del Queensland.