Paolo Bonolis passa alla Rai? Antonella Clerici mette il dubbio

di Angelo Caputo - mercoledì 25 marzo 2020

Paolo

L'Italia sta attraversando un momento davvero difficile, lo sappiamo tutti. La situazione è seria. Anche se le newsletter degli ultimi giorni rivelano uno squarcio di luce, la strada è ancora lunga. Il coronavirus ci sta travolgendo: ha capovolto le nostre vite, ci fa vivere al chiuso, senza la possibilità di uscire, senza la possibilità di poter fare una passeggiata per goderci il sole e prendere una boccata d'aria. Siamo tutti collegati alla casa e proviamo a passare il tempo senza preoccuparci troppo. Anche Antonella Clerici è isolata e, in un Instagram diretto con il settimanale Chi, ha parlato della difficile situazione che sta vivendo l'Italia. Durante la trasmissione in diretta, tuttavia, Antonella Clerici ha parlato anche di altre cose. Ad esempio, ha parlato dei suoi programmi televisivi e di uno scoop che riguarda Paolo Bonolis e di cui si parla molto in questi giorni.


Si dice che Paolo Bonolis sia in crisi con Mediaset. Nei giorni scorsi il conduttore aveva fatto una provocazione dicendo che poteva andare alla Rai per dirigere Il senso della vita. Antonella Clerici, che è una grande amica di Paolo Bonolis, è intervenuta su questo tema. Ecco cosa ha detto : “È così bravo da poter fare tutto ciò che vuole. Il significato della vita è più adatto a Rai che a Mediaset ". Nell'ultimo periodo, Paolo Bonolis ha ripetutamente criticato Mediaset per alcune delle sue scelte. Ad esempio, ha criticato Mediaset per aver deciso di non trasmettere gli episodi inediti di Avanti un altro che era già stato registrato. Non solo: non era contento della trasmissione simultanea di Viva RaiPlay e Ciao Darwin. Ma cosa pensa Antonella Clerici della possibilità che Bonolis passerà alla Rai? La presentatrice ha il suo punto di vista.


“Può andare dove vuole. Ha un preserale di successo, Ciao Darwin ma è stato anche in Rai per condurre il Festival di Sanremo. È leggero e pensante, ha tante corde può fare ciò che vuole, è straordinariamente intelligente”.