Auguri di buon San Valentino: Ecco 10 frasi romantiche per il tuo amore

di Vito Manzione - giovedì 13 febbraio 2020

14 febbraio 2020

Il 14 febbraio 2020, il giorno degli innamorati, dare un pensiero romantico alla persona amata è un must. Ma scegliere il modo migliore per far capire agli altri i loro sentimenti non è facile. L'uomo ha sempre cercato di dire cos'è l'amore, e scegliere tra pagine e pagine di poesie e scritti a riguardo può essere difficile. Ecco 10 frasi romantiche, ispirate alla poesia e alla grande letteratura, per augurare un felice San Valentino. Ecco un elenco di frasi romantiche, alcune delle quali tratte dalla poesia e dalla letteratura, per dare uno speciale pensato alla persona amata per questo 14 febbraio.

14 febbraio 2020

  1. Se sapessi che oggi è l’ultima volta che ti guardo mentre ti addormenti, ti abbraccerei fortemente e pregherei per poter essere il guardiano della tua anima. Se sapessi che oggi è l’ultima volta che ti vedo uscire dalla porta, ti abbraccerei, ti darei un bacio e ti chiamerei di nuovo per dartene altri. Se sapessi che oggi è l’ultima volta che sento la tua voce, registrerei ogni tua parola per poterle ascoltare una e più volte ancora. Se sapessi che questi sono gli ultimi minuti che ti vedo, direi “ti amo” e non darei scioccamente per scontato che già lo sai. (Johnny Welch, da “La Marioneta”)
  2. A chiunque ami: un bacio con la lingua e così via. (Alan Moore, da “Lo specchio dell’amore”)
  3. Non conosco altra ragione di amarti che amarti. Cosa vuoi che ti dica oltre a dirti che ti amo, se ciò che ti voglio dire è che ti amo? (Fernando Pessoa)
  4. Chi ti ama conosce quattro cose di te: il dolore dietro al tuo sorriso, l’amore dietro alla tua rabbia, le ragioni del tuo silenzio…E dove soffri il solletico. (Charles Schultz)
  5. Alle volte succede che mentre ci scambiamo i corpi nell'amore, perdendoci nei baci, io scopra le tende delle finestre scuotersi per il vento. Dietro nascosto mi sembra di scorgere Dio in persona che ci va spiando geloso del nostro amore, giacché uno sconvolgimento folle e impossibile come il nostro non l’ha mai provato. (Dario Fo)
  6. (…) io e te nella vita | fuggitivi e fuggiaschi | con un bacio e una bocca | come in un quadro astratto: | io e te innamorati | stupendamente accanto.  (Alda Merini, da “Ieri sera era amore”)
  7. Se tardi a trovarmi, insisti. | Se non ci sono in nessun posto, | cerca in un altro, perché io sono | seduto da qualche parte, | ad aspettare te… | e se non mi trovi più, in fondo ai tuoi occhi, | allora vuol dire che sono dentro di te. (Walt Withman)
  8. “Don Pablo”, dichiarò solenne. “Sono innamorato”. Il vate usò il telegramma a mo' di ventaglio, e prese a muoverlo davanti al mento. “Bene”, rispose, “non è tanto grave. C'è rimedio”. “Rimedio? Don Pablo, se c'è rimedio, io voglio solo rimanere ammalato. Sono innamorato, perdutamente innamorato”. (Antonio Skármeta, da “Il postino di Neruda”)
  9. Viandante, | amare è trovare la propria anima | attraverso l'anima dell'amato. (Edgar Lee Masters, da “L’Antologia di Spoon River”).
  10. Si conobbero. Lui conobbe lei e se stesso, perché in verità non s'era mai saputo. E lei conobbe lui e se stessa, perché pur essendosi saputa sempre, mai s'era potuta riconoscere così. (Italo Calvino, da “Il barone rampante”)