Scontro tra bus Atm e auto a Milano : 2 feriti, anche un bimbo di 7 anni

di Giuseppe Ferrazzuolo - mercoledì 12 febbraio 2020

Atm Milano

Un bus ATM si è scontrato con un'auto all'incrocio tra via Piero della Francesca e via Castelvetro, a Milano. Due persone sono rimaste leggermente ferite: un bambino di 7 anni e una donna di 44 anni. Sembra che non ci siano altre conseguenze per le persone sull'autobus. La dinamica dell'incidente, avvenuta oggi, mercoledì 12 febbraio, verso le 12.30, non è ancora chiara. Il personale medico della compagnia di emergenza di emergenza regionale (Areu) è intervenuto sul posto con un'ambulanza in codice verde. Anche gli agenti di polizia locali sono stati avvisati dei risultati pertinenti.

L'incidente all'incrocio non è il primo che coinvolge un veicolo ATM oggi. Intorno al 10, in Corso San Gottardo, si verificò una collisione tra un tram della linea 3 e un'auto, che a sua volta cadde sotto un taxi. Non è del tutto chiaro cosa abbia causato l'incidente. Secondo i rapporti di ATM, l'episodio si è verificato a causa di una malattia che ha colpito il conducente del tram, quindi trasportato in codice verde al Policlinico insieme al conducente di una delle due auto. 

Poi lunedì sera, alla fermata tra Piazza Oberdan e Viale Piave, nella zona di Porta Venezia, un turista coreano di 20 anni è stato colpito e ucciso da un tram. Non è ancora chiaro se all'origine della tragedia ci sia stato un incidente o un gesto volontario da parte della ragazza, che era appena scesa dallo stesso tram insieme a due amici, compatrioti. Quando il tram è ricominciato, la ragazza è finita sui binari ed è stata trascinata per alcuni metri e schiacciata.