La Pupa e il Secchione: Carlotta e De Benedetti sono stati squalificati

di Vito Manzione - mercoledì 12 febbraio 2020

Pupa e Secchione

Il rapporto tra Carlotta e De Benedetti è sempre stato complicato e nell'ultimo episodio di La Pupa e Secchione i due hanno avuto una dura lotta. La ragazza non voleva che il suo secchione dormisse a letto con lei e gli ordinò di andarsene, (giustamente) non voleva saperlo e si sdraiò. In risposta, versò dell'acqua sul viso del povero ragazzo e sul cuscino. De Benedetti prese il cuscino di Carlotta per riuscire a dormire asciutto e lei cercò di riprenderlo, in quel momento la fermò tenendole il polso e lei iniziò a urlare : “Lasciami il polso, mi fai male, lasciami”.

Paolo Ruffini si è trovato costretto a squalificare la coppia : “Quanto accaduto è per noi inaccettabile. Carlotta ha avuto un atteggiamento irrispettoso e offensivo, De Benedetti non ha saputo mantenere il controllo evitando ogni contatto fisico. Questi comportamenti sono lesivi del regolamento e dell’esperimento sociale che è così fallito. Questo programma è contro ogni tipo di violenza e il vostro comportamento non può essere giustificato. Carlotta e De Benedetti, siete squalificati. Non credo possa esserci un’altra soluzione. Siamo costretti a prendere questa decisione”.

De Benedetti ha sbagliato a tenere Carlota per il polso, ma probabilmente solo la ragazza doveva essere squalificata visto ha insultato il ragazzo da quando è iniziato il programma ed è arrivata a buttargli addosso dell'acqua e ordinargli di non dormire sul letto. Anche i cani non vengono trattati in questo modo. La punizione doveva essere diversa, poiché il suo comportamento era assolutamente più grave.