Caso Gregoretti, Processo a Matteo Salvini : voto finale a Senato

di Angelo Caputo - mercoledì 12 febbraio 2020

Caso Gregoretti

Passaggio definitivo al Senato per il processo a Matteo Salvini sul caso Gregoretti. Con 76 voti a favore, 152 contrari e nessuna astensione, l'Assemblea ha respinto l'ordine del giorno presentato da FI e FdI chiedendo di negare l'autorizzazione a procedere per l'ex ministro degli Interni, richiesta dal tribunale dei ministri. Al momento del voto, i senatori della Lega lasciarono la Camera. 

Il Senato ha effettivamente accettato la richiesta di autorizzazione a procedere contro Salvini sul caso Gregoretti, respingendo l'ordine del giorno presentato da FI e FdI. Il documento chiedeva di dire "no" al processo, ribaltando il voto del Consiglio Immunità del 20 gennaio. Le urne nella Camera rimarranno aperte fino alle 19:00. "Sono assolutamente orgoglioso di ciò che ho fatto. "E appena torno al governo lo farò di nuovo ", commenta Salvini. "Al processo per la difesa dell'Italia ... ma ho totale fiducia nella magistratura ".

I senatori della Lega lasciano la Sala del Senato dove votano l'autorizzazione a procedere a tentare Salvini per il blocco della nave Gregoretti con a bordo 131 migranti. Il capogruppo Romeo aveva annunciato che non avrebbe partecipato al voto. "È chiaro che potremmo votare all'ordine del giorno di Forza Italia e Fratelli d'Italia, ma per rispetto di ciò che Salvini ci ha chiesto, cioè non opporci al processo, la Lega non parteciperà al voto", ha detto Romeo .